Invito a patrecipare
Un saluto particolare lo vogliamo rivolgere ai tanti volontari che in questi anni si sono impegnati con generosità, con passione ed entusiasmo nelle varie campagne elettorali che, anche grazie al loro apporto, hanno visto la straordinaria affermazione della coalizione del centrosinistra. A partire dal 2001 la marcia non si è più fermata: Comune, Provincia, elezioni europee, Regione, un bel “filotto” non c’è che dire! E non abbiamo alcuna intenzione di fermarci qui: ora la sfida più importante – e anche più stimolante – ci attende. Ai “vecchi” volontari non servono appelli particolari. In questi anni hanno dimostrato che, quando servono, loro ci sono, sempre! Ma confidiamo anche sull’aiuto di tanti nuovi volontari: giovani e meno giovani, uomini e donne, romani e immigrati. Serve l’apporto di tutti, ciascuno con le proprie caratteristiche e secondo le proprie disponibilità. Inondateci di e-mail per dirci che sì, ci date una mano, e come, e quando. Oppure venite a trovarci. Troverete Loredana Mezzabotta, che quasi tutti conoscete già, oppure delle simpatiche ed efficienti ragazze e anche qualche giovanotto. Insomma qualcuno di noi c’è sempre, anche fino a sera, pronti a raccogliere i vostri dati, i vostri recapiti, le vostre disponibilità. Vi aspettiamo fiduciosi.

Comitato Veltroni Roma

via della Lega Lombarda 48/A
tel.: 0644341076 - 0649384660 - 0644341304 fax: 0649388030


Vuoi far nascere un comitato Veltroni Roma?

Leggi il regolamento e scrivi a partecipa@veltroniroma.it


Regolamento per la costituzione dei “Comitati Veltroniroma” nei territori, nei luoghi di lavoro, negli ambiti professionali

  • il Comitato deve essere ampio e unitario, composto da persone che rappresentino tutte le sensibilità politico-culturali del centrosinistra, equilibrato nella rappresentanza di genere e di generazione;
  • deve trovare ospitalità in locali possibilmente diversi dalle sedi dei Partiti: spesso associazioni, comitati di quartiere, cooperative sociali, circoli sportivi possono mettere a disposizione sedi con caratteristiche meno connotate; nei luoghi di lavoro basta una bacheca;
  • deve tenere i contatti con tutto il territorio e/o con tutti i lavoratori dell’azienda o del mondo delle professioni cui si riferisce, organizzare uscite elettorali, volantinaggi, gazebo ed eventi che prevedano la partecipazione del candidato, vagliando le eventuali richieste plurime e selezionando le più utili alla campagna;
  • deve essere centro di ascolto dei cittadini o dei lavoratori, segnalando problemi, criticità e anche consensi;
  • deve coordinarsi con il Comitato Veltroniroma di via della Lega Lombarda per le iniziative e uniformarsi con la linea di comunicazione politica decisa dal Comitato stesso;
  • può contribuire alla raccolta di fondi per la campagna elettorale organizzando cene di sottoscrizione, distribuendo i gadgets che verranno prodotti;
  • non può essere sede contemporaneamente di candidati al Consiglio comunale e/o Municipale, tranne che per i candidati presidenti dei 19 Municipi della coalizione di centrosinistra